Riorganizzazione in casa Roma sia a livello dirigenziale che tecnica, tre papabili rientri dagli infortuni

La Roma ha avuto un inizio di stagione non partito proprio al massimo sia sotto l’aspetto societario, che sotto quello sportivo. Per fortuna adesso però, sembra che le cose potranno andare per il meglio e soprattutto, che gli infortuni potranno presto essere recuperati. È stato proprio questo il più grande problema della rosa giallo-rossa nelle prime giornate. I tecnici sono stati costretti a fare i conti con delle uscite molto importanti. Adesso cosa accadrà dopo la pausa?

Nei giorni scorsi i vertici della società hanno intrapreso un viaggio verso Boston per incontrare il presidente James Pallotta. Tutti i vertici della Roma infatti, sono confluiti in America per cercare di fare un punto della situazione e capire in che modo la stagione possa prendere il verso giusto. Innanzitutto, bisogna cercare dei ricavi per fare in modo che il bilancio, che verrà chiuso il 30 giugno del 2020, possa essere in positivo in quanto in passato vi è stato un calo preoccupante. 

Basti pensare che nel 2019 la società giallo-rossa ha chiuso i conti con un calo di 18 milioni di euro e con un bilancio fermo solo a 24 milioni. È evidente che questo calo è dovuto alla mancanza di introiti per la partecipazione non raggiunta in Champions League. Del resto, anche le grande sponsorizzazioni che venivano fatte dalle società di scommesse oppure di gioco online, adesso sono venute meno a causa del Decreto dignità del governo, che ha bloccato questo tipo di sponsorizzazione. 

Per quanto concerne invece la parte tecnica, la buona notizia è che a breve potrà rientrare finalmente Under. A fare rientro dopo l’infortunio saranno anche Perotti e Mkhitaryan. Lo stop per Perotti è stato di tempo minore di quello previsto. Infatti, dopo il suo infortunio in estate, si era dato un tempo di recupero circa due mesi che invece sembra essere stato ridotto proprio grazie al suo veloce recupero. È stato molto difficile mandare giù questo stop, sia da un punto di vista degli allenamenti ma anche perché la società ha puntato molto su questo giocatore. E’ uno dei giocatori maggiormente nel mirino dei siti di scommesse, come marcatore o best man del match. 

In più, il tecnico Fonseca, sta iniziando una nuova stagione della Roma che è chiamata a fare la differenza e a conquistare di nuovo palcoscenici importanti. Intanto oltre all’organizzazione da un punto di vista dirigenziale e quella da un punto di vista tecnico, la società è pronta per la prossima gara con la Sampdoria, per conquistare i tre punti e fare il meglio in campionato proprio secondo quelli che sono gli obiettivi che stagione fissati dal presidente Pallotta. Tutti i principali siti di scommesse quotano la Roma vincente o al massimo, vi sono anche ipotesi interessanti su un papabile pareggio. Consigliamo di scommettere su Betn1